Rinnovata Partnership Vulcangas-Iveco

Prorogata la partnership tra Vulcangas&IVECO anche per il primo semestre del 2021!!!


 

Prodotti incentivati: IVECO S-WAY LNG trattori e cabinati (“Veicolo”) e Carta carburanti  VCard per IVECO (“VCard per Iveco”).

Destinatari Acquirenti dei prodotti incentivati che sottoscrivono all’atto dell’acquisto del Veicolo Iveco il contratto di somministrazione per la concessione della carta carburanti VCard per IVECO secondo la procedura e alle ulteriori condizioni espressamente indicate nello stesso (“Contratto di Somministrazione”) e reperibili sul sito www.vulcangas.com.

Omaggio L’omaggio consiste, a seguito della sottoscrizione del contratto di acquisto del Veicolo presso un concessionario della rete autorizzata Iveco aderente all’iniziativa e del Contratto di Somministrazione, in una carta carburante VCard per Iveco che consente ai Destinatari di ottenere uno sconto in fattura, su base mensile, di euro 0,166/kg rispetto al prezzo dedicato del mese corrente – comunicato secondo le modalità indicate nel Contratto di Somministrazione – fino a un totale massimo complessivo di 30 tonnellate di carburante LNG, pari euro a 5.000,00 (cinquemila/00) di consumo su rifornimenti effettuati entro 18 mesi dalla data di consegna del Veicolo, presso i punti vendita del corridoio Vulcangas LNG aderenti alla promozione, a carico di Iveco e Vulcangas.

L’elenco completo dei punti vendita del corridoio Vulcangas LNG aderenti alla promozione sono reperibili sul sito www.vulcangas.com. e www.lngcorridor.com

Sarà a discrezione dei promotori assegnare la carta carburanti a saldo o una carta carburanti prepagata del valore di euro 5.000,00 (cinquemila/00) da utilizzare presso i punti vendita del corridoio Vulcangas LNG aderenti alla promozione entro 18 mesi dalla data di consegna del Veicolo.

Per maggiori info: https://www.lngcorridor.com/vulcangas-x-iveco-regolamento/

Scarica qui il regolamento completo.

 

 

Comunicato stampa VULCANGAS – LNG e BIO LNG

VULCANGAS conferma il proprio impegno nello sviluppo di una rete di distributori, in Italia e all’estero, di GNL (gas naturale liquefatto). Come oramai riconosciuto, il GNL riduce del 30% le emissioni di CO2, annulla la produzione di polveri sottili e risulta essere più economico dei tradizionali combustibili.

L’Italia, seppure abbia iniziato in ritardo rispetto a paesi europei, ad oggi è leader in Europa per punti vendita , grazie agli 80 impianti già attivi.

Il fermento e l’attenzione riposta al GNL, da diversi settori quali il trasporto stradale pesante, le reti off grid e la mobilità navale, sono la conferma che il GNL è il prodotto di transizione dell’immediato futuro grazie alle proprie caratteristiche di flessibilità, economicità e soprattutto di ridotto impatto ambientale.

I maggiori produttori di mezzi pesanti hanno già realizzato ed immesso sul mercato modelli alimentati a GNL, molte aziende logistiche stanno convertendo le proprie flotte ed i grandi cantieri navali si sono oramai convertiti con le alimentazioni a GNL per le costruende navi. vulcangas-podcast

Il BIO GNL è il prodotto derivato totalmente da materiale organico che ha già esaurito il suo ciclo di carbonio e prodotto in Bioraffineria grazie alla digestione anaerobica di materia organica come cibo o rifiuti animali ed è totalmente ecologico.

Grazie alla grande flessibilità di utilizzo del prodotto, nel breve termine si prevede l’impiego del BIO GNL in vari settori, quali la logistica primaria la mobilità leggera e pesante, l’industria ed il settore marittimo.

L’amministratore delegato Giacomo Fabbri di Vulcangas ha annunciato oggi che il primo rifornimento di BIO GNL è stato caricato e presto sarà distribuito alle flotte di mezzi pesanti che potranno viaggiare per il nostro paese senza produrre CO2 aggiuntiva.

VULCANGAS è tra i pionieri in Italia e prosegue nel proprio impegno ambientale lanciando nuovi prodotti a ridotto impatto ambientale.

“Ci inorgoglisce essere i primi in Italia a credere nel BIO GNL. È frutto di sacrificio, di visione e di un grande impegno e significa, per VULCANGAS, credere sempre nel cambiamento” conclude Fabbri.

Vulcangas e GUS forniscono attrezzature e dotazioni informatiche per le scuole di Pieve Torina

PIEVE TORINA – Tablet e casse acustiche per l’Istituto Comprensivo “Mons. Paoletti” di Pieve Torina donate da Vulcangas e GUS. La consegna questa mattina alla fiduciaria Rosella Giglioni da parte di Roberto Monsignor di Vulcangas e dagli operatori GUS Marta Cristianini e Antonio Renzo.

Le scuole per i piccoli comuni sono il cuore pulsante del tessuto sociale. In particolare per i piccoli borghi dell’Alto maceratese, duramente colpiti dagli eventi sismici che si sono succeduti da agosto a gennaio.

Per questo Vulcangas, azienda attiva da 40 anni nel settore della distribuzione di Gpl, ha voluto dare il suo contributo per dare sostegno e nuova linfa alle scuole di Pieve Torina, con l’obiettivo di permettere ai giovani studenti e agli insegnanti di ripartire con più forza dopo i drammatici giorni del terremoto.

Preziosa la collaborazione con il GUS Gruppo Umana Solidarietà, tra le prime associazioni intervenute nelle aree colpite dal sisma con i Centri di ascolto ancora oggi attivi, dall’Alto maceratese ai comuni dell’ascolano, fino alle strutture alberghiere che ospitano le famiglie terremotate.

Società Italiana Gas Liquidi

Gruppo Umana Solidarietà “G. Puletti”

gus