Che cos’è il Metano?

Prima di tutto, cos’è il Gas Naturale comunemente chiamato Metano?

E’ l’idrocarburo con la formula più semplice dopo l’idrogeno.

Il Metano dopo l’estrazione non ha bisogno quasi mai di particolari trattamenti e può quindi essere utilizzato direttamente. Ė un IDROCARBURO SEMPLICE usato come CARBURANTE ECOLOGICO in FORTE SVILUPPO COMMERCIALE, che nasce dalla decom800px-methane-crc-mw-3d-ballsposizione anaerobica di sostanze organiche e viene estratto dal sottosuolo.

Alla Temperatura ambiente è un gas ed allo stato naturale è incolore ed inodore.

Il metano (detto anche impropriamente gas di città, essendo quest’ultimo una miscela di più gas) è un idrocarburo semplice (alcano) formato da un atomo di carbonio e 4 di idrogeno; la sua formula chimica è CH4, e si trova in natura stto forma di gas.

La molecola ha forma tetraedrica; l’atomo di carbonio è al centro di un tetraedro regolare ai cui vertici si trovano gli atomi di idrogeno. Una particolare caratteristica dei legami tra carbonio e i 4 atomi di idrogeno è che il carbonio, nel suo stato elettronico fondamentale (non eccitato), presenterebbe solamente due elettroni di valenza, e di conseguenza avrebbe la possibilità di creare solo due legami.Tuttavia il carbonio forma 4 legami con altrettanti atomi di idrogeno. Significa che durante la formazione dei legami il carbonio, che presenta 4 elettroni nel livello orbitale con numero quantico principale pari a 2, un elettrone viene eccitato (venendogli fornita energia) e di conseguenza il carbonio presenterà un elettrone nell’orbitale 2s, uno nel 2px, uno nel 2py e uno nel 2pz (mentre prima avevamo due elettroni nel 2s, uno nel 2px, uno nel 2py e zero nel 2pz). Gli elettroni di valenza sono quindi quattro e non due, ed il carbonio potrà formare 4 legami. Tutto questo è possibile perché la diminuzione di energia del sistema C H H H H che si ottiene con la formazione di 4 legami invece che due è in valore assoluto maggiore dell’aumento dell’energia necessaria a eccitare un elettrone. Di conseguenza l’energia finale del sistema con 4 legami sarà minore dell’energia del sistema con 2 legami, e la prima soluzione verrà “preferita” dal carbonio.