Confindustria Romagna e Vulcangas per l’ospedale Infermi di Rimini

Una raccolta fondi per il sostegno all’ospedale di Rimini

“Vista l’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Coronavirus ed in particolare al grande impegno richiesto al nostro sistema sanitario gli industriali si mobilitano”.

Vista l’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del Coronavirus ed in particolare al grande impegno richiesto al nostro sistema sanitario, Confindustria Romagna ha avviato una raccolta fondi fra gli associati della provincia di Rimini con l’obiettivo di dare un apporto concreto.

Ad oggi sono stati raccolti 226 mila euro destinati all’Ospedale Infermi di Rimini: saranno utilizzati per il finanziamento di sistemi di monitoraggio multi parametrici (ossigeno, pressione, temperatura e respirazione) per pazienti affetti da Coronavirus e per ulteriori necessità dell’ospedale nelle pratiche messe in campo per questa emergenza. Insieme a Confindustria Romagna hanno fino ad ora dato il loro contributo, dimostrando una grande sensibilità verso i bisogni del territorio, le aziende Aeffe, Aikom, AiRiminum, D – Entity, Focchi, Gruppo Maggioli, GSR, Indel B, Scm Group, Società Italiana Gas Liquidi – Vulcangas, Vici & C.

Fonte originale RiminiToday: http://www.riminitoday.it/cronaca/coronavirus-confindustria-romagna-sostiene-l-ospedale-infermi-con-una-raccolta-fondi.html

 

Articoli correlati: https://www.altarimini.it/News133045-coronavirus-ancora-tante-generose-donazioni-dalle-aziende-del-territorio-ai-centri-sociali.php

Sempre vicini ai nostri Clienti!!!

Gentile Cliente,

tutti i rifornimenti ed i servizi sia di supporto che di pronta emergenza sono garantiti.

Società Italiana Liquidi Spa è al fianco dei suoi clienti, sempre, garantendo la continuità nell’erogazione del servizio.2016_09_Vulcangas_SedeTorriana_©DiegoDePol_00135

Raccomandiamo a tutti di rispettare le regole di buone condotta, per contenere il propagarsi del CODIVID-19, indicate dall’OMS.

Siamo al fianco dei nostri conterranei e di tutti gli italiani in questo drammatico momento per il paese.

Uniti, ne usciremo ancora più forti!!

image001